Nella mattinata di martedì 31 gennaio 2017, è stato inaugurato dalla nostra associazione il nuovo mandamento di Portogruaro. La nuova cordata conta sei tra alcune delle più importanti aziende del territorio e si inserisce in un progetto di consolidamento e sviluppo capillare della rete Api.

 

Il nuovo mandamento

Il neopresidente mandamentale è Marco Dall’Acqua, amministratore delegato dell’azienda Veneziana Restauri Costruzioni Srl di Gruaro, che già ricopre ruoli manageriali in organizzazioni volte allo sviluppo di reti tra imprese: “Ho sempre creduto nella politica del fare e nella forza del mettersi insieme. Durante il mio percorso professionale ho ricercato spesso soluzioni che nascessero dalla sinergia tra diverse realtà. Apindustria ha dimostrato di essere un valido interlocutore per le aziende del nostro territorio e le aziende del consiglio mandamentale sono realtà di assoluta eccellenza; insieme raggiungeremo importanti obbiettivi”.

I consiglieri mandamentali sono: Matteo Arreghini (socio di Arreghini Serramenti Snc di Pramaggiore); Claudio Pasquon (presidente del CdA di Sportarredo Group S.c. di Gruaro); Gian Luca Badanai (legale Rappresentante di Lav-In Srl di Concordia Sagittaria); Andrea Daneluzzi (consulente del lavoro e titolare di Studio Daneluzzi di Portogruaro); Vincenzo Milan (titolare di I2 Sicurezza di Portogruaro); coordinatore di mandamento: Alex Morsanuto (titolare di Xforma di Portogruaro).

Il direttore Pier Orlando Roccato: “Collaboriamo da anni con le imprese di Portogruaro che rivestono un ruolo decisivo per lo sviluppo economico e sociale. Oggi è un momento importante sia per loro che per la nostra associazione. Ci avvarremo di un gruppo di lavoro che attivo, rappresentativo, con cui condividere visioni e ricercare soluzioni concrete sui diversi problemi del territorio.”

Apindustria nel territorio

Nel 2000 è ripartita Apindustria Venezia dopo le fusioni avvenute negli anni precedenti. L’attuale direttore Pier Orlando Roccato e l’allora presidente Bruno Nino furono gli artefici della rinascita dell’associazione delle piccole e medie imprese della provincia di Venezia. Il progetto iniziò con un centinaio di imprese associate del manifatturiero e dei servizi. L’inaugurazione si svolse agli inizi del 2000.
Già prima della crisi del 2008, l’Api riuscì a crescere nel territorio e diventare una realtà associativa di peso. Oggi l’associazione, dopo più di sedici anni, associa circa 500 pmi; è presente nei mandamenti di San Donà di Piave, Quarto D’Altino oltre che nelle provincie di Rovigo e Vicenza. L’associazione prosegue nella sua attività ed è divenuta un punto di riferimento per le attività di formazione dei lavoratori e gli imprenditori, di consulenza fiscale, sindacale ed ambientale. Ha inoltre assunto un importante ruolo nel dialogo con le Istituzioni.

 

RASSEGNA STAMPA

APINDUSTRIA VUOLE RISVEGLIARE L'ECONOMIA - IL GAZZETTINO 02/02/2017

APINDUSTRIA, NUOVA SQUADRA E OTTIMISMO - LA NUOVA VENEZIA 01/02/2017

APRE IL NUOVO MANDAMENTO APINDUSTRIA VENEZIA A PORTOGRUARO - MEDIA24NEWS 31/01/2017

APINDUSTRIA, A PORTOGRUARO UN NUOVO MANDAMENTO PER LE PMI DEL TERRITORIO - PORTOGRUARO.NET 31/01/2017

APRE IL NUOVO MANDAMENTO APINDUSTRIA VENEZIA A PORTOGRUARO - TELEPORDENONE 31/01/2017

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.