L'ultima iniziativa della BCC di Marcon-Venezia interessa l'autoimprnditorialità giovanile, stanziando 5 mila euro a fondo perduto per la costituzione di imprese giovanili preferibilmente sociali o in forma di cooperative.

Altri requisiti sono aver predisposto un progetto di sviluppo economicamente sostenibile, finalizzato a creare occupazione e valore aggiunto in uno dei seguenti comuni: Marcon, Quarto D'Altino, Venezia, Jesolo, Spinea, Chioggia. L'impresa dev'essere costituita da almeno sei mesi e avere una compagine sociale composta esclusivamente da giovani nati tra il 1980 e il 1998.

I progretti devono essere presentati entro il 18 novembre 2016 e, dopo la valutazione del comitato preposto, entro il 7 dicembre verrà decretato il progetto vincitore con erogazione del contributo entro il 31 dicembre.

L'iniziativa è frutto di una raccolta fondi effettuata nell’ambito della manifestazione COOPERATIVAMENTE® 2016, organizzata da Banca di Credito Cooperativo di Marcon-Venezia s.c., in collaborazione con UGUALE Onlus. L'intento e quello di promuovere la qualità ed i talenti, fondamentale per l'attivazione di modelli virtuosi. L'istituto di Marcon Venezia in questo senso è molto attivo sul territorio che presenta enormi potenzialità che non sempre si esprimono appieno per la mancanza di un adeguato sostegno isituzionale.

 

INFORMAZIONI E MODELLI DI PARTECIPAZIONE 

 

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.