Contributi fino a € 50.000 volti all'abbattimento dei costi salariali sostenuti dai datori di lavoro che, a causa della crisi economica derivante dall'emergenza COVID-19 e a seguito della sospensione o drastica riduzione delle attività aziendali.

 

L'intervento regionale per la riduzione del costo del lavoro è finalizzato a tutelare la conservazione dei posti di lavoro nelle imprese venete dei settori particolarmente colpiti dalla crisi da pandemia COVID-19, in particolare cultura e turismo, favorendo la ripartenza competitiva delle attività economiche ed evitando così eventuali licenziamenti e il conseguente aumento di persone in stato di disoccupazione.

 

ATTIVITÀ OGGETTO DEL FINANZIAMENTO

 

La misura prevede l'erogazione di un contributo a parziale copertura del costo salariale sostenuto dai datori di lavoro - imprese e lavoratori autonomi - che hanno attivato a favore dei propri dipendenti ammortizzatori sociali per la sospensione o cessazione dell'attività lavorativa con causale COVID-19 e che hanno provveduto a reintegrare tali lavoratori, nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e la data di presentazione della domanda.

 

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

 

Il contributo può essere concesso per una quota variabile da un minimo del 50% a un massimo dell'80% della retribuzione mensile lorda del personale dipendente, per un periodo compreso tra i 3 e i 6 mesi, a decorrere dal 23 febbraio 2020 e comunque entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

Il valore massimo concedibile per ogni impresa varia dai 15.000 euro ai 50.000 euro sulla base della classe dimensionale aziendale.  

Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 34,7 milioni di euro.

 

DESTINATARI

 

Possono richiedere il contributo tutte le imprese da 1 a 49 dipendenti e con almeno un'unità produttiva/operativa ubicata nella Regione del Veneto, che rispettino i seguenti requisiti:

a) sono regolarmente costituite e operanti, anteriormente alla data del 31 dicembre 2019 rientrano in una delle seguenti classi dimensionali aziendali: 

  • CLASSE A (da 1 a 5 dipendenti)
  • CLASSE B (da 6 a 9 dipendenti)
  • CLASSE C (da 10 a 25 dipendenti)
  • CLASSE D (da 26 a 49 dipendenti)

b) appartengono a uno dei seguenti settori.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

Le domande possono essere presentate esclusivamente in modalità telematica, nei seguenti intervalli di date: 
 

SportelloGiorni di apertura
1 30 luglio - 4 settembre 2020
2 5 settembre - 6 novembre 2020

 

La domanda deve essere presentata entro e non oltre le ore 13.00 di ciascun giorno di scadenza.

Il soggetto richiedente potrà presentare una sola domanda di sovvenzione.

 

CONTATTACI entro il 30 ottobre 2020

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 041 3195011 - 366 868 8182

Non lasciarti sfuggire questa opportunità!

 

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.