Con il decreto del 26 aprile 2020, il Governo ha decretato l'inizio della cosiddetta "Fase 2" partita lo scorso 4 maggio. Con l'Ordinanza del 4 maggio 2020, la Regione Veneto stila le misure di adeguamento a quanto disposto dall'ultimo DPCM, con effetto dal 4 al 17 maggio 2020 incluso.

 

Riprendiamo qui in seguito i punti fondamentali di interesse per la ripresa della attività produttive.

  • - Le misure precauzionali negli ambienti di lavoro sono disposte da:
    • Allegato 2 Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro fra il Governo e le parti sociali
    • Allegato 3 Protocollo condiviso di regolamentazione per  il  contenimento  della diffusione del COVID-19 nei cantieri
    • Allegato 4 Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel settore del trasporto e della logistica
  • - L'attività di mensa per addetti di una o più imprese è consentita presso esercizi chiusi al pubblico e su turni. Devono essere rispettati il distanziamento di almeno m. 1 e le norme igienico sanitarie.
  • In caso di presenza di addetti di più imprese, deve essere garantito l'uso di sale separate tra addetti di imprese distinte. Tra un turno e il successivo devono essere effettuate arieggiatura e sanificazione dei locali, in particolare per quanto riguarda i bagni, senza permanenza di persone in attesa all'interno o all'esterno del locale. Il personale di sala deve utilizzare la mascherina e cambiare i guanti tra i turni.
  • Se possibile, entrata e uscita devono essere separate. L'esercente dà comunicazione preventiva del servizio al comune.
  • - È consentito l'accesso ai locali di qualsiasi attività, comprese quelle sospese, per lo svolgimento di lavori di vigilanza, manutenzione, pulizia e sanificazione, nonché la ricezione in magazzino di beni e forniture.
  • - L'uso di veicoli privati con passeggeri a fini lavorativi diversi dal trasporto pubblico, è soggetto alle misure valide per l’ambiente di lavoro dell’azienda interessata. L’uso di veicoli privati con passeggeri non conviventi avviene garantendo il distanziamento delle persone di almeno un metro, oppure l’uso di mascherine o altra idonea copertura di naso o bocca e di liquido igienizzante.
  • - Sono ammessi gli spostamenti per gli acquisti di beni e servizi di cui sia ammessa la vendita e la prestazione, anche al di fuori del comune di residenza (es. alimentari, ferramenta, autolavaggi e ogni altra attività economica di cui sia ammesso lo svolgimento).
  • - L’accesso agli esercizi commerciali avviene ad opera di un componente di ciascun nucleo famigliare, salvo accompagnamento di minori di anni 14 o di persone non autosufficienti. Negli esercizi commerciali e di servizio si applicano le disposizioni dell'Allegato 1
  • - La vendita mediante distributori automatici è ammessa senza limitazione di luogo; è obbligatorio il distanziamento di un metro e l’uso di mascherina o altra copertura e guanti da parte dei consumatori che prelevano i prodotti o uso di gel.
  • - Sono consentiti i lavori di sistemazione di aree verdi e naturali, spiagge comprese.

 

LEGGI L'ORDINANZA COMPLETA

 

Il Manuale per la riapertura delle attività produttive del 29/04/2020 fornisce indicazioni operative finalizzate a supportare tutte le attività produttive a garantire misure per la tutela della salute dei lavoratori, e s rivolge prioritariamente a tutti i soggetti aventi ruoli e responsabilità in tema di tutela della salute nei luoghi di lavoro:

  • Questo dispone su:
    • 1 - Pulizia, decontaminazione e areazione degli ambiti di lavoro
    • 2 - Informazione
    • 3 - Limitazione delle occasioni di contatto
    • 4 - Rilevazione della temperatura corporea
    • 5 - Igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie
    • 6 - Dispositivi di protezione individuali
    • 7 - Uso razionale e giustificato dei test di screening
    • 8 - Gestione dei casi positivi
    • 9 - Ruolo del medico competente

Eventuali successivi aggiornamenti saranno pubblicati nel sito istituzionale della Regione del Veneto QUI

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.