Il Bando DISEGNI+4, mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionale e internazionale.

Le risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano complessivamente a € 13.000.000,00.

 

SPESE AMMISSIBILI

 

Sono ammissibili le spese per l’acquisizione di servizi specialistici esterni che attengono allo specifico disegno/modello e al suo ambito di tutela cioè “all’aspetto dell’intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale ovvero dei materiali del prodotto stesso ovvero del suo ornamento”.

Il progetto può prevedere alternativamente la Fase 1 o la Fase 2 o entrambe.

 

FASE 1 - PRODUZIONE

Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisizione dei seguenti servizi:

  • • ricerca sull'utilizzo dei nuovi materiali - € 5.000,00
  • • realizzazione di prototipi - € 15.000,00
  •  realizzazione di stampi - € 40.000,00
  •  consulenza tecnica per la catena produttiva finalizzata alla messa in produzione del prodotto/disegno - € 10.000,00
  •  consulenza tecnica per certificazioni di prodotto o di sostenibilità ambientale - € 5.000,00
  •  consulenza specializzata nell'approccio al mercato (es. business plan, marketing, analisi del mercato, comunicazione) - € 10.000,00

FASE 2 - COMMERCIALIZZAZIONE

Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisizione dei seguenti servizi:

  •  consulenza specializzata nella valutazione tecnico-economica del disegno/modello;
  •  consulenza legale per la stesura di accordi di licenza del titolo di proprietà industriale;
  •  consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione. 

 

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

 

Contributo in conto capitale, a valere sul "regime de minimis" pari all’80% delle spese ammissibili e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna Fase e per ciascuna tipologia di spesa secondo i prospetti sotto riportati:

Fase 1 – Produzione: l’importo massimo dell’agevolazione è di euro 65.000,00

  • • Ricerca sull’utilizzo dei nuovi materiali
  • • Realizzazione di prototipi
  • • Consulenza tecnica per la catena produttiva finalizzata alla messa in produzione del prodotto/disegno 
  • • Consulenza tecnica per certificazioni di prodotto o di sostenibilità ambientale
  • • Consulenza specializzata nell’approccio al mercato

Fase 2 – Commercializzazione: l’importo massimo dell’agevolazione è di euro 10.000,00

  • • Consulenza specializzata nella valutazione tecnico-economica del disegno/modello
  • • Consulenza legale per la stesura di accordi di licenza del titolo di proprietà industriale
  • • Consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione 

 

A CHI SI RIVOLGE

 

Sono ammissibili alle agevolazioni previste dal presente bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • • avere una dimensione di micro, piccola o media impresa;
  • • avere sede legale e operativa in Italia;
  • • essere regolarmente costituite, iscritte nel Registro delle Imprese e attive;
  • • non essere in stato di liquidazione o scioglimento e non essere sottoposte a procedure concorsuali;
  • • non avere nei propri confronti cause di divieto, di decadenza o di sospensione;
  • • essere titolari dei disegni/modelli registrati oggetto del progetto di valorizzazione (quest’ultimi devono essere stati registrati a decorrere dal 1° gennaio 2018).

 

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

Domande dal 27 febbraio 2020 e fino ad esaurimento risorse.

 

PER INFO E SUPPORTO SCRIVI A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. O CHIAMA A 041.8470948

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.