Bando per l’erogazione di contributi fino al 30% delle spese ammissibili per investimenti innovativi nel settore ricettivo turistico alle PMI di pianura

 

Il bando attua l’Azione 3.3.4. “Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dell'offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa” prevista dal POR FESR 2014-2020 – Asse 3 Azione 3.3.4 Sub azione C), definendo i criteri e le modalità di ammissione ai finanziamenti.

 

A COSA SERVE

 

La misura agevolativa è finalizzata a promuovere e sostenere investimenti nel sistema ricettivo turistico che favoriscano l’innovazione e la differenziazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa stessa e/o della destinazione turistica in cui opera la struttura ricettiva, in modo da consentire nel complesso la rigenerazione e il riposizionamento dell’impresa.

 

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

 

Fra gli interventi ammessi ci sono ad esempio: lavori edili, progettazione, riconversione, certificazioni e innovazione delle strutture ricettive esistenti, purché siano coerenti con le finalità del bando.

 

Sono ammissibili i costi di investimenti materiali e immateriali rientranti fra le seguenti tipologie:

 

a) opere edili/murarie e di impiantistica,

b) strumenti tecnologici, comprese le dotazioni informatiche hardware e software;

c) progettazione, collaudo e direzioni lavori;

d) attrezzature, macchinari e arredi funzionali al progetto e ai prodotti turistici ad esso connessi;

e) spese connesse all’ottenimento della/delle certificazioni di qualità, di sicurezza, ambientali o energetica;

f) spese relative alla fidejussione bancaria;

g) diritti di brevetto, licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale.

 

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

 

a) Per il regime de minimis l'agevolazione è pari al 30% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto fermo restando l’aiuto massimo di € 200.000,00.

Sono ammissibili gli interventi con importi complessivi di spesa ammissibile non inferiori a € 100.000,00 e fino ad un massimo di € 666.666,67.

b) L'opzione aiuti compatibili con il mercato interno prevede per Micro e Piccole Imprese agevolazioni pari al 20% della spesa ammissibile (per le medie imprese l’intensità massima dell’aiuto previsto è del 10% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto.

 

A CHI SI RIVOLGE

 

Le strutture ricettive ammesse a sostegno sono le seguenti:

 

a) strutture ricettive alberghiere: alberghi o hotel, villaggi-albergo, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi;

b) strutture ricettive all'aperto: villaggi turistici, campeggi;

c) strutture ricettive complementari: alloggi turistici, case vacanze, bed & breakfast, rifugi escursionistici;

e) strutture ricettive in ambienti naturali.

 

La sede operativa della struttura ricettiva ove viene realizzato l’investimento oggetto del sostegno deve essere localizzata esclusivamente nei comuni della Regione del Veneto che non siano comuni di montagna e che siano aderenti ad una Organizzazione di Gestione della Destinazione (OGD) riconosciuta.

 

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DOMANDE

 

Le domande devono essere presentate a partire dal 22 gennaio 2019 e fino al 7 maggio 2019, alle ore 17:00:00.

 

 PER INFO E SUPPORTO SCRIVI A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. O CHIAMA A 0413969133

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.