Un appuntamento importante per riflettere su come stiano cambiando e cambieranno i musei del territorio nella creazione, condivisione e interpretazione del patrimonio culturale.

 

QUANDO: martedì 18 dicembre 2018, ore 14:00

DOVE: Dipartimento Di Management di Ca' Foscari

Fondamenta San Giobbe, Cannaregio 873

 

 

 

Il seminario NUOVE FRONTIERE DIGITALI: MUSEI VENETI A CONFRONTO è un appuntamento a tutto tondo che racconta la relazione contemporanea tra dei musei e le istituzioni del territorio e le nuove pratiche culturali nate dalla tecnologia.

Durante il seminario verranno presentate sia le esperienze del corso di formazione “I Musei e le nuove cultura digitali (250 ore di lezione - 100 partecipanti - 32 enti partner) sia i percorsi di eccellenza di istituzioni venete come i Musei civici di Treviso (la community degli Ambassadors nata su Instagram); TOP Teatri (con il progetto Museum Alive); la fondazione Musei Civici di Venezia nonché le riflessioni sul rapporto tra cultura, digitale e turismo sviluppata dall’associazione di giovani imprenditori Culturit Venezia. 

 

PROGRAMMA:

 

Accoglienza e iscrizioni

Saluti e introduzione al Seminario - 14.30

Gaetano Zilio Grandi, Direttore Dipartimento di Management

Nicola Zanon, Amministratore unico Apindustria Servizi Srl

 

I Musei e le Nuove Culture Digitali: il percorso formativo e i suoi risultati

Stefania Zardini Lacedelli e Giacomo Pompanin, Docenti Coordinatori del corso

 

Nuove frontiere digitali: le esperienze realizzate nei musei partner di progetto

Modera: Stefania Zardini Lacedelli (University of Leicester)

 
Interagire con i pubblici online: nuove pratiche di coinvolgimento digitale nei musei bellunesi.
Cristina Busatta, Museo Etnografico Della Provincia Di Belluno e del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
Laura Zandonella, Museo dell'Occhiale di Pieve di Cadore

Verso una didattica 2.0: gli studenti diventano curatori di un museo virtuale
Diego Battiston, Associazione Tramedistoria
Giacomo Pompanin, Museo Dolom.it
Fabiana Fazzi, Università Ca' Foscari Venezia

Curare nuovi patrimoni digitali: il percorso dei Musei Altovicentino.
Ivana De Toni, Rete Musei Altovicentino

Instant Silent Play a Lagole di Cadore: la tecnologia per una nuova esperienza dei luoghi.
Carlo Presotto, Centro di Produzione Teatrale LaPiccionaia
Iolanda Da Deppo, Rete Musei Cadore – Magnifica Comunità
Letizia Lonzi, Museo Diocesano Belluno Feltre

Nuove competenze e piattaforme innovative per la cultura.
Cristiana Del Monaco, CoopCulture
 

La voce di altri musei: strumenti e pratiche a confronto

 
Dalla piattaforma alla community: gli Ambassadors dei Musei Civici di Treviso
Mariacristina Cappellazzo e Alessandra Guidone, Musei Civici di Treviso
 
Museum Alive: modi e linguaggi innovativi per interpretare e vivere i luoghi della cultura
Pierantonio Rizzato e Erica Taffara, TOP Teatri
Dietro le quinte dell’Information Technology: i programmi digitali che animano la gestione culturale
Massimo Benedetti e Pietroluigi Genovesi, Fondazione Musei Civici di Venezia
 

Cultura e turismo nell’era digitale

 
Promuovere l’integrazione per creare nuove esperienze di visita
Prof. Michele Tamma, Vice-Direttore m.a.c.lab
 
DOLOM.IT e i nuovi progetti
 

Le sfide del digitale per le organizzazioni museali: Tavola Rotonda

Modera: Prof. Fabrizio Panozzo (Dipartimento di Management, Università Ca’ Foscari)
 
Interventi di:
Carlo Presotto (La Piccionaia), Marianna Marcucci (Invasioni Digitali), Carmine Marinucci (Digital Cultural
Heritage School), Monica Da Cortà Fumei (Fondazione Musei Civici di Venezia), Prof. Michele Tamma
(Dipartimento di Management, Università Ca’ Foscari), Stefania Zardini Lacedelli (University of Leicester)

 
Evento organizzato nell'ambito del progetto "I Musei e le nuove culture digitali", promosso da Apindustria Servizi Srl, approvato dalla Regione Veneto (Progetto Cod. 4037-1-580-217 DGR 580 del 28/04/2017).

 

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.