MESTRE - All'Assemblea dei Soci 2018, svoltasi venerdì 16 novembre all'NH Laguna Palace, sono stati condivisi i risultati positivi raggiunti insieme alle aziende nel corso dell'anno nell'ambito dello sviluppo imprenditoriale e del sostegno all'occupazione.

 

L'assemblea dei Soci di Apindustria Venezia è stato un momento di condivisione e di sintesi dell'attività associativa intrapresa insieme alle aziende del territorio, ma anche di riflessione sui principali temi e argomenti di interesse, come il Decreto Dignità o le recenti modifiche del DEF (Documento Economia e Finanza) che condizioneranno fortemente l'attività aziendale.

L'obiettivo della nostra Associazione è stato quello di dare voce alle piccole realtà imprenditoriali, spesso dimenticate, per sostenerle nel mercato dotandole di strumenti flessibili e pragmatici.

 

 

 

Sono infatti incoraggianti i risultati raggiunti a favore dello sviluppo imprenditoriale nell'ambito della formazione finanziata (1.400 aziende coinvolte e 16.000 ore di formazione erogate) e dell'accesso alle agevolazioni (250 aziende assistite), in sinergia con il Ministero dello Sviluppo Economico, della Camera di Commercio e della Regione Veneto.

Il confronto costante con le imprese ci ha dato la possibilità di recepire reali necessità circa le ricerche attive aziendali a cui abbiamo dato risposta attraverso strumenti di inserimento e reinserimento lavorativo a favore di disoccupati e inoccupati.

Con Garanzia Giovani, ad esempio, sono stati coinvolti 240 under 29, mentre con i Work Experience (progetti di specializzazione e professionalizzanti) 80 disoccupati over 30. Importanti, inoltre, i 120 tirocini di inserimento lavorativo attivati per favorire esperienze all'interno di aziende, per una conoscenza diretta del mondo del lavoro.

Abbiamo collaborato, inoltre, con sei Istituti scolastici di Venezia-Mestre, San Donà di Piave e San Stino di Livenza al fine di implementare progetti di formazione e potenziamento linguistico sia in italia che all'estero (60 studenti hanno intrapreso tirocini all'estero in Germania, Spagna, Inghilterra e Francia).

 

 

 

E' emersa inoltre l'importanza di rafforzare i rapporti tra mondo imprenditoriale e Istituzioni, al fine di trasferire le istanze delle imprese nei tavoli di confronto e concertazione.

Partiamo dai risultati raggiunti insieme alle imprese, auspicando che il 2019 possa tradursi in un anno di crescita economica che permetterebbe alle nostre aziende di continuare a garantire occupazionebenessere per il Paese.

 

 

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i presenti.

 

L'impresa è vita. Generiamo lavoro e ricchezza

Guarda la galleria completa dell’evento.

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.