Al via il "Bando voucher digitali I4.0" rivolto alle Micro, Piccole e Medie Imprese . Fino a 10.000 euro di contributo per formazione e consulenza per l'introduzione delle tecnologie di innovazione digitale I4.0

 

COSA PREVEDE

 

Il Bando prevede l'erogazione di contributi per attività di FORMAZIONE E CONSULENZA finalizzate a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese, secondo le seguenti intensità:

 

FORMAZIONE

- 60% dei costi ammissibili se beneficiarie sono medie imprese;

- 70% dei costi ammissibili, se beneficiarie sono micro o piccole imprese.

 

CONSULENZA

- 50% dei costi ammissibili, elevabili fino al 75%, a condizione che l’importo totale degli aiuti per servizi di consulenza in materia di innovazione non superi euro 200.000,00 per beneficiario nell’arco di tre anni.

 

Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo/voucher (fino a 10.000 euro)

 

DESCRIZIONE INTERVENTI

 

Gli interventi devono promuovere soluzioni rispetto le nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0 finalizzati all’introduzione delle seguenti tecnologie:

 

• soluzioni per la manifattura avanzata

• manifattura additiva

• soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)

• simulazione

• integrazione verticale e orizzontale

• Industrial Internet e IoT

• Cloud

• cybersicurezza e business continuity

• Big data e analytics soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain

• software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica 

 

Sono inoltre previste una serie di tecnologie complementari a quelle previste dal primo elenco, limitatamente ai servizi di consulenza:

 

• sistemi di e-commerce;

• sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica sistemi EDI, electronic data interchange;

• geolocalizzazione;

• tecnologie per l’in-store customer experience;

• system integration applicata all’automazione dei processi.

 

AMBITO TERRITORIALE DI APPLICAZIONE

 

I proponenti devono avere, al momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del voucher, la sede legale e/o un’unità operativa come da visura camerale aggiornata nella Città Metropolitana di Venezia e/o nella Provincia di Rovigo.

 

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DOMANDE

 

Le richieste di voucher devono essere presentate prima dell’avvio dell’attività oggetto dell’agevolazione. Per avvio dell’attività si intende l’inizio dell’attività formativa o del servizio di consulenza.

 

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, dalle ore 12:00 del 2/7/2018 alle ore 12:00 del 31/10/2018.

 

PER INFO E SUPPORTO SCRIVI A Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. O CHIAMA A 0413969133

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.