Mercoledì 4 luglio nella sala conferenze dell’Hotel Hilton Garden Inn di Venezia-Mestre si è svolto il convegno organizzato in collaborazione con Inter.Mark srl, società specializzata nel “Business to Business (B2B)” ovvero nei rapporti d’affari tra aziende, nel quale son state presentate ai numerosi presenti le analisi relative alle opportunità offerte dal mercato degli Emirati Arabi Uniti.

 

Si è parlato in generale delle potenzialità offerte da uno degli hub commerciali più importanti al mondo, dei settori più promettenti e dei canali distributivi più adatti. I relatori hanno illustrato ai partecipanti strumenti, esperienze di successo e aspetti interessanti finalizzati ad attrarre investimenti negli Emirati Arabi Uniti.

Per l’anno 2020, ci si aspetta un incremento previsto fino a 6,2 miliardi. Questo grazie anche alle importanti novità che entreranno in vigore dal IV° trimestre 2018.

 


“Finora e fino al III° trimestre di quest’anno, al di fuori della free zone non è possibile costituire una società sul territorio EAU che non abbia almeno il 51% delle quote a capo di un socio emiratino, ma da ottobre 2018 sarà possibile costituire società 100% di proprietà straniera anche al di fuori delle zone ad economia speciale.”
ha spiegato Igor Bortolozzo di Inter.Mark che ha introdotto e moderato l’evento. 

Il direttore di Apindustria Venezia Nicola Zanon ha affermato che: “L’economia di questo paese è una delle più stimolanti del pianeta, soprattutto nel settore delle importazioni e secondo i dati Istat, l’Italia si posiziona al settimo posto tra i Paesi fornitori e al terzo posto tra i partner europei. Inoltre, il territorio EAU è un vero e proprio hub finanziario.”

 

 

Con il contributo di Vincenzo Pagano di SACE, azienda che offre un’ampia gamma di prodotti e servizi assicurativo-finanziari per sostenere la competitività delle aziende italiane all’estero, si è valutata la catena del valore e delle esigenze per le aziende che vogliono agganciare le opportunità offerte dal mercato emiratino.

Stimolante l’intervento di Andrea Raimondi di R&P Consultin sugli aspetti legati alle prospettive di crescita negli scambi commerciali con il mercato mediorientale.

Davide Parolin, avvocato e titolare di Parolin Legal, ha parlato delle opportunità offerte dai contratti di vendita e fornitura e dell’efficiente sistema giudiziario per la gestione delle controversie in giudizio.

 

 

“Trovare il punto di equilibrio tra controlli efficaci e velocità degli scambi attraverso la Certificazione doganale di Operatore Economico Autorizzato AEO per l‘accesso alle semplificazioni è una prerogativa imprescindibile per un’azienda che desidera investire all’estero” secondo Valter Alpa, consulente per la certificazione doganale Sistema AEO.

“La città di Dubai è diventata non solo la meta turistica, ma anche un punto di riferimento internazionale per avanguardia e sostenibilità ambientale”, queste le parole di Stefano Spelar, esperto sviluppo business internazionale di Inter.mark Srl che ha illustrato un esperienza di successo di un T.E.M. (Temporary Export Management) in ambito cosmesi.

 

 

Tra i vari interventi, interessante e suggestivo il caso di una PMI di successo, quello della Novaltech Group Srl, testimoniato con efficacia dal suo titolare Pierangelo Maren; descrivendo l’esperienza personale e dell’intero suo Staff nell’approccio ai nuovi mercati prevalentemente  orientali, ha incentrato l’attenzione sull’aspetto emotivo e strategico, di attenzione ai rapporti e alle relazioni interpersonali tra colleghi e con i clienti.

Tra i relatori dell’evento vi è stato anche Bassel Bakdounes, ceo di Velvet Media, l’unica azienda italiana a far parte della rete Worldwide partners hosts global agency, network tra i più grandi al mondo di società specializzate in comunicazione e marketing, che fin dalla nascita, crede nell’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e rivela: “Il mercato lì è in espansione, c’è una forte richiesta di creatività italiana”.

 

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i relatori e coloro che hanno deciso di trascorrere una giornata costruttiva insieme a noi.

 

Guarda la galleria completa dell’evento.

 

La rassegna stampa:

GLI EMIRATI ARABI ATTRAGGONO LE IMPRESE: CRESCE IL FATTURATO - IL GAZZETTINO 11/07/2018

EMIRATI ARABI, L'EXPORT SALE TRA ARTE, LUSSO E CULTURA - LA NUOVA VENEZIA/MESTRE 09/07/2018

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.