Si è rilevato interessante e utile il convegno sul tema "La nuova legislazione per la crisi e l'insolvenza: un'opportunità di rilancio e crescita", tenutosi ieri, lunedì 19 febbraio, presso il Palazzo Grandi Stazioni di Venezia-sede della Regione Veneto, dalla Fondazione IDI (Istituto Dirigenti Italiani), in collaborazione con noi di Apindustria Venezia e Confapi Veneto. 

 

Il dott. Giuseppe Acciaro, esperto in finanza straordinaria e ristrutturazione d’impresa de Il Sole 24 ORE, ha saputo trattare temi complessi e delicati con estrema e riscontrata chiarezza e semplicità: “Il nuovo diritto fallimentare è la risposta alla necessità dell’imprenditore di poter intervenire sullo stato di salute della propria azienda; questo evita l’utilizzo distorto degli strumenti legislativi” - ha dichiarato nel suo intervento - nel quale ha esposto ciò che è necessario sapere per salvaguardare l’Impresa da procedure concorsuali di vario tipo, al fine di individuare tempestivamente la situazione di crisi e puntare così al risanamento.

“La nuova riforma del diritto fallimentare punta a salvaguardare la continuità d'impresa grazie a nuovi strumenti come gli allerta pre-crisi e la risoluzione concordata” - ha affermato - rispondendo professionalmente all’invito rivolto dalla Presidente della Fondazione IDI, Cinzia Giachetti (che si occupa di formazione per manager ed imprese aderenti a Federmanager e Confapi, mettendo a disposizione corsi, convegni e strumenti per accrescere il valore dell'impresa e per affrontare al meglio i nuovi scenari economici) e dal nostro Presidente Ivan Palasgo.

 

L’iniziativa, conclusasi con un aperitivo a buffet per i gentili ospiti, occasione di convivialità e confronto, è un tassello di un mosaico più ampio e completo di eventi che la nostra Associazione promuove e organizza nel territorio, anche in collaborazione e sinergie ad altre realtà, a favore e sostegno delle PMI, con l’obbiettivo di formare e informare i propri Associati, ma non solo, circa le tematiche che più interessano direttamente il mondo dell’Impresa e del Lavoro.

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.