Giovedì 16 novembre 2018, presso l’Hotel Hilton Garden Inn di Venezia, alla presenza di 142 imprenditori, si è svolta l’inaugurazione del CHINA DESK di Apindustria Venezia - Confapi Veneto.

Nel 2016, la Regione Veneto si è colloca prima nella classifica combinata tra esportazioni lorde e saldo di bilancia vs Mondo, generando un giro d’affari di poco superiore ai 100 miliardi di Euro, con un avanzo positivo di quasi 16,5 miliardi.

Tuttavia, nei confronti della Cina, il Veneto registra un saldo passivo di bilancia superiore ad 1,4 miliardi di Euro, a fronte di poco meno di 2,5 miliardi di Euro in esportazioni lorde: pochi scambi e a senso unico a favore della Cina.

A farne le spese sono i settori tradizionali del “Made in Italy”, ad esclusione della gioielleria, mentre il settore Tecnologico, in particolare quello dei Macchinari per impieghi speciali, risulta essere tra i pochi a saldo positivo ed in crescita.

È evidente che le imprese Venete ancora non guardano alla Cina come mercato di sviluppo, eppure il potenziale è enorme.

Le difficoltà rilevate dalle aziende sono molteplici: poca conoscenza della struttura del mercato cinese, scarsa o nulla conoscenza delle strutture di servizi che possono supportarle, cultura profondamente diversa nella negoziazione, frammentazione della filiera e leva finanziaria ancora troppo corta sono solo alcuni aspetti che frenano le imprese Venete nel loro approccio alla Cina.

 

SCOPRI IL SERVIZIO CHINA DESK

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.