Unionmeccanica Confapi e Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil hanno sottoscritto l'accordo per l’adeguamento dei minimi contrattuali, indennità di trasferta e indennità di reperibilità, in attuazione di quanto previsto dal CCNL siglato il 3 luglio 2017.

 

L'adeguamento è stato previsto sulla base della dinamica inflattiva consuntivata relativa all'anno 2019 pari allo 0,7%, come comunicato da ISTAT.

Qui in seguito le tabelle con i nuovi parametri, che entreranno in vigore a partire dal 1° luglio 2020.

 

MINIMI RETRIBUTIVI

 

Livelli
Importi mensili
9Q
2.555,60
9
2.555,60
8Q
2.298,00
8
2.298,00
7
2.113,13
6
1.969,67
5
1.837,07
4
1.714,97
3
1.643,71
2
1.481,45
1
1.341,42

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INDENNITÀ DI TRASFERTA

 

Tipologia
Importi giornalieri
Trasferta intera
43,90
Pasto meridiano o serale
22,89
Pernottamento
20,12

 

 

INDENNITÀ DI REPERIBILITÀ

 

Livelli
Compenso giornaliero
Compenso settimanale
 
16 ore (giorno lavorato)
24 ore (giorno libero)
24 ore festive
6 giorni
6 giorni con festivo
6 giorni con festivo e giorno libero
Sup.  al 5
6,75
11,09
11,68
44,84
45,43
49,77
4°/5°
livello
5,87
9,21
9,88
38,56
39,23
42,57
1°,2°,3°
livello
4,93
7,41
8,01
32,06
32,66
35,14

 

 

 

Scarica il Verbale Accordo minimi 2020

 

PER INFO E SUPPORTO SEGRETERIA@APINDUSTRIAVENEZIA.IT | 041.3195011

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.