E' entrato in vigore il 1 luglio 2018 il nuovo Regolamento per le prestazioni del fondo sostegno al reddito e "sviluppo apprendistato", che integrano quelle già in essere.

Possono essere richieste dalle aziende che applicano i CCNL Unionchimica, Uniontessile, Unigec, Unimatica, Unionalimentari, Unital e Confapi Aniem (per i comparti non edili) purché in regola con le contribuzioni obbligatorie contrattualmente previste.

 

ENFEA è un ente senza scopo di lucro che promuove e favorisce la ricerca e la formazione professionale nelle forme e tipologie previste nei diversi ambiti e livelli dalle norme comunitarie e nazionali, nonché l'attività formativa collegata alle tematiche di ambiente e sicurezza in relazione al D.Lgs. 09.04.2008 n.81.

L'Ente è nato dalla trattativa tra sindacati (CGIL, CISL, UIL) e CONFAPI per rilanciare l'idea di lavoro come bene comune, coordinando e promuovendo politiche di formazione professionale e cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

In via sperimentale per la durata di mesi 12 (dodici) a partire dal 1 luglio 2018, le prestazioni erogate da ENFEA saranno le seguenti:

 

PRESTAZIONI DEL FONDO SOSTEGNO AL REDDITO

 

a) contributo per trattamenti individuali di integrazione salariale:

a1. Euro 300,00 per i trattamenti di integrazione salariali corrisposti oltre le 50 giornate individuali di integrazione e fino a 100 giornate;

a2. Euro 400,00 al superamento delle 100 giornate individuali di integrazione.

 

b) contributo per utilizzo servizi all'infanzia:

Questi contributi sono indirizzati a spese per asili nido e baby sitter

La misura del contributo è pari ad Euro 500,00/anno una tantum per figlio.

 

c) contributo per assistenza alla non autosufficienza (legge 104/90):

Sostegno al reddito a favore del lavoratore che usufruisce dei permessi ex L.104/92 come da relativa autorizzazione Inps.

La misura del contributo è pari ad Euro 200,00/anno una tantum.

 

d) contributo per acquisto e formazione sull'utilizzo del defibrillatore:

- Contributo per l'acquisto di apparecchio defibrillatore omologato secondo la normativa vigente C.E., F.D.A.

La misura del contributo è pari al massimo a Euro 700,00 (IVA esclusa) e comunque non superiore al 50% del costo del defibrillatore.

- Contributo di Euro 100,00 per la formazione obbligatoria, in orario di lavoro, di almeno 6 ore per ognuno dei due addetti all'utilizzo dell'apparecchiatura stessa.

Con accordo sindacale potranno essere concessi contributi per acquisto di ulteriori apparecchi.

 

e) contributo per l'inserimento dei lavoratori ex legge 68/1999:

In favore delle aziende soggette agli obblighi di cui alla legge n° 68/1999 (e quindi solo per quelle da 15 dipendenti in su) è riconosciuto un contributo per l'assunzione di un soggetto disabile nei seguenti casi:

La misura del contributo è pari ad Euro 500,00/anno una tantum e varia in base alla tipologia di contratto.

 

f) contributo per la formazione di lavoratrici madri per reinserimento al lavoro post congedo maternità:

Rimborso forfettario delle spese sostenute dal datore di lavoro per la formazione anche al possibile utilizzo di tecnologie per lavoro a distanza, compresi i costi di attivazione, previo accordo, finalizzate al reinserimento al lavoro delle lavoratrici post congedo di maternità.

La misura del contributo è pari ad Euro 500,00/anno una tantum.

 

PRESTAZIONI DEL FONDO "SVILUPPO PER L'APPRENDISTATO"

 

  • A) Ristorno delle spese sostenute dall’azienda per il rimborso ai dipendenti, assunti con contratto di apprendistato, per le spese riconosciute per il trasporto e pasto in occasione dell’effettuazione della formazione all’esterno dell’azienda stessa.
  • La misura del contributo è pari ad euro 100,00 una tantum per ogni singolo apprendista.

 

  • B) Erogazione di un bonus per l’ultimo anno di formazione, alla fine del periodo di apprendistato, in caso di conferma dell’apprendista.
  • La misura del contributo è pari ad euro 200,00 una tantum.
  • Per tale prestazione le richieste devono riferirsi ai lavoratori apprendisti in forza al momento dell'entrata in vigore del presente Regolamento.

 

Per ulteriori dettagli si rinvia al “Regolamento per le prestazioni”.

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.