SAN BIAGIO Il vino della Marca ha preso decisamente piede in Cina. A confermarlo sono i dati evidenziati da un'indagine effettuata da Apindustria Venezia dove emerge che l'export in nel paese asiatico a livello nazionale è aumentato nel 2016 rispetto al 2015 del dieci per cento, ma più in specifico per quanto riguarda le aziende di San Biagio di Callalta-Roncade e dell'area Piave e Opitergino-Mottense l'aumento è del 15 per cento. E nella prima parte del 2017 questi numeri sembrano trovare ulteriore conferma.

Simone Padoan vice presidente di Apindustria Venezia e componente del Tavolo di riflessione sui mercati strategici-Cina per il Ministero degli affari esteri ha già organizzato in alcune città cinesi fiere e workshop promuovendo i migliori prodotti delle imprese venete.

«Va forte il vino rosso spiega Padoan ma credo ci siano ampi argini di crescita per le nostre imprese. L'impegno di Api è totale perché i nuovi mercati rappresentano importanti opportunità». Annibale Toffolo direttore della rivista Taste Vin vede «nel Prosecco il prodotto che ha fatto in un certo senso da apripista ad un mercato come quello cinese. Oggi i numeri danno decisamente ragione ai nostri produttori». Fiorenzo Lorenzon imprenditore agricolo sanbiagese ha già avuto dei contatti e precisa: «E' sempre importante essere aggiornati non solo su ciò che accade dalla parte dei consumatori (trend, preferenze) , ma anche ciò che accade dalla parte della produzione. Da parte nostra piena disponibilità nel capire cosa vogliono i nuovi clienti».

Adriano Peretti presidente Api del mandamento di San Donà di Piave ed imprenditore del settore turistico ha già avuto contatti con numerose aziende della Marca, alcune delle quali hanno partecipato all'appuntamento jesolano con i tour operator cinesi nei giorni scorsi. «In quell'occasione - conclude Peretti - si sono resi conto di quanto i cinesi amano le nostre spiagge, il nostro entroterra e la nostra enogastronomia. Il vino della provincia di Treviso continua ad avere successo».

 

Fonte: Il Gazzettino

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.