Il Presidente Casasco nel corso dell’ultima settimana ha partecipato ad una serie di incontri e dibattiti sui temi dell’industria e dell’economia insieme ad importanti rappresentanti del mondo politico, sindacale e delle altre parti datoriali:

  • 16 settembre, a Bologna in occasione delle Giornate del Lavoro della Cgil
  • Dibattito sulle nuove politiche industriali, sostenibilità e nuovi strumenti a sostegno di uno sviluppo di qualità
  • • 20 settembre, a Viterbo in occasione dell’evento organizzato da Antonio Tajani con il Ppe
  • Dibattito sul Libro “Scacco all’Europa. La guerra fredda tra Cina e USA per il nuovo ordine mondiale” di Danilo Taino
  • • 21 settembre, a Roma per Atreju
  • Dibattito su “L’Italia che pensa in grande”
  • • 22 settembre, a Lecce sempre in occasione delle Giornate del Lavoro della Cgil
  • Incontro fra il Presidente del Consiglio Conte e il Segretario Generale Landini

Nel corso degli incontri il Presidente ha avuto modo di evidenziare quali siano le priorità per le nostre Pmi e in generale per il sistema Paese.

Ha potuto esporre le più importanti proposte presentate da Confapi nello scorso Luglio ai vertici governativi, per il rilancio, la crescita e il lavoro, sottolineando come non si possano, nell’ambito delle politiche nazionali e internazionali, ulteriormente procrastinare misure volte alla salvaguardia e alla crescita delle Pmi che non solo rappresentano l’ossatura portante del nostro sistema industriale, ma sono modello di coesione e impegno sociale.

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.