Apindustria Venezia presenta la squadra del Miranese per trainare crescita imprenditoriale e occupazione. Presenti in sala molte istituzioni e imprenditori locali.

 

Apindustria Venezia ha presentato il nuovo Consiglio Direttivo del mandamento del Miranese, il giorno giovedì 12 settembre, presso Villa Farsetti, sede del Comune di Santa Maria di Sala, che spicca nel territorio per vocazione imprenditoriale.

A presentare la squadra del nuovo mandamento, il Presidente mandamentale Pierangelo Maren, titolare di Novaltec Group Srl di Scorzè: Le PMI sono veri e propri ammortizzatori sociali perché creano ricchezza per la società e occupazione. Ho deciso di rappresentare i miei colleghi attraverso l’associazione Apindustria Venezia, perché ho trovato nelle persone che la compongono risposte concrete e veloci adatte ad un’imprenditoria come la nostra: in continua crescita ed evoluzione.”

Il Consiglio Direttivo, in rappresentanza delle diverse categorie economiche, è così composto:

 

  

 

Presenti in sala molte Istituzioni locali tra cui il Sindaco di Santa Maria di Sala, Nicola Fragomenti che ha dichiarato: "Sono 1.512 le partite iva delle attività locali, la maggior parte artigiane e PMI. Sono onorato quindi di ospitare la fondazione di questo gruppo di imprenditori miranesi che potranno dare quell’attenzione che spesso manca alla nostra forza produttiva. La presenza di tanti sindaci e delegati delle amministrazioni locali, testimoniano come anche l’istituzione sia vicina al mondo produttivo e alle loro famiglie.”

Anche il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha voluto portare il suo saluto e augurio con una lettera letta durante l’evento: “Salvaguardiamo gli imprenditori locali, capitani d’impresa, valore aggiunto per l’economia e la cultura della nostra Regione.”

Come esempio concreto di ciò che l’associazione può fare per le aziende, Giulia Remor, giovane imprenditrice, titolare di Remor Srl, ha portato la sua testimonianza: “Ho conosciuto Apindustria quando sono entrata in azienda. Ho trovato subito risposte alla mia sete di formazione ed innovazione. Inoltre, quest’anno, grazie al loro supporto abbiamo partecipato ad un bando regionale a favore per l’imprenditoria femminile che ha sostenuto i nostri investimenti in acquisto di nuovi macchinari."

 

  

 

Vai all'album fotografico della Conferenza Stampa --> clicca qui

 

Per info e supporto:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 041.3195011

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.