MESTRE. Firmato l'accordo per costruire un'ambizioso progetto che apporta nuove e rinnovate competenze agli agenti di vendita per rendere competitive le aziende.

 

Rispondere alle esigenze in ambito commerciale delle aziende grazie all'evoluzione professionale degli agenti e rappresentanti di commercio è la finalità del progetto ideato dalla triplice intesa tra Apindustria Venezia, Usarci Venezia ed Inter.Mark.

“Nonostante le cifre in calo, la professione dell’Agente e Rappresentante di Commercio rappresenta ancora l’insostituibile intermediazione del mercato e svolge un ruolo propulsivo nell'attuale ripresa economica” spiega il Presidente USARCI Venezia, Pietro Lunardi. “ 

Gli ARC in Italia sono 250 mila e hanno rapporti con circa 265 mila imprese. Il calo tendenziale che descrive la nostra analisi statistica, non significa che questo ruolo stia perdendo il suo valore, ma piuttosto che stia registrando una fase di transazione”.

Oggi, la professione dell’ARC deve per forza trasformarsi” afferma Igor Bortolozzo, responsabile PR di Inter.Mark Srl. “La crisi economica, la globalizzazione e l'ingresso prepotente del web e della digitalizzazione hanno profondamente influenzato il contesto di chi vende in generale. La formazione professionale della figura dell’agente e rappresentante, oggi più di ieri, necessita quindi di specifici approfondimenti per continuare ad essere quello strumento decisivo nella crescita commerciale di ogni impresa”.

D’accordo anche Nicola Zanon, direttore di Apindustria Venezia, che aggiunge “Grazie ad un’accurata indagine finalizzata ad evidenziare le esigenze delle PMI italiane, è emersa la necessità di disporre di nuova forza di vendita giovane, dinamica e al passo con i nuovi strumenti di marketing e di comunicazione.

Apindustria come Associazione di categoria a sostegno delle PMI e Usarci, in rappresentanza degli Agenti e Rappresentanti di Commercio, stanno collaborando tra loro unitamente ad Inter.Mark, con il comune intento di mettere in comunicazione Imprese ed Agenti, sviluppando le prime e formando i secondi”.

A sostegno del progetto è stata pensata un’apposita piattaforma social in grado di connettere tra loro Imprese ed Agenti: Sellmen.

 

Sellmen, insieme al Progetto “Agenti per l’impresa competitiva”, verrà presentata venerdì 30 novembre p.v., dalle ore 15.00, presso il BW Quid Hotel di Mestre. 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.