Presentato il nuovo mandamento presieduto dall’imprenditrice Roberta Stiglic «Questo è un territorio strategico che deve essere sfruttato perché il lavoro c’è»QUARTO. L'obiettivo è quello di fare rete, aiutando il territorio a crescere.
Si è ufficialmente costituito il mandamento altinate di Apindustria. Ieri la presentazione, alla quale hanno partecipato il direttore di Confapi Veneto Pier Orlando Roccato, il presidente mandamentale di San Donà di Piave Roberto Dal Cin, il vicesindaco del Comune di Quarto Cristina Baldoni, Massimo Borin, vicepresidente, Alessia Rossi dell’agenzia del lavoro Maw di San Donà di Piave e la neo eletta presidente, Roberta Stiglic. «Quarto d’Altino è un’importante meta turistica da e per Venezia con migliaia di presenze annuali e si trova in una posizione importante», ha esordito Roccato, «la sua economia rispecchia la crisi che vive il territorio, e che risente di una forte recessione che mette in difficoltà le aziende: una su quattro avrà difficoltà a pagare la tredicesima quest’anno, alcune dovranno indebitarsi per ottemperare alle scadenze di novembre». Tanto che nel bimestre settembre-ottobre il fatturato è calato del 4,5 per cento con una contrazione degli ordinativi del 6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, i consumi hanno registrato un calo del 2,5 per cento e il credito ha erogato finanziamenti alle imprese del meno 1 per cento. «Da qui l’idea di fare sinergia, di mettere assieme le forze, parlarsi tra imprese, oggi è un momento importante per le piccole e medie imprese (pmi), che potranno avere un interlocutore attivo e pronto ad ascoltare i problemi del territorio».
Dal Cin ha ricordato le vertenze seguite, il caso Ditec, il problema della delocalizzazione. «È stato un percorso difficile, ma alla fine siamo riusciti a dare vita al mandamento proprio sulla scorta di quanto accaduto in questi anni».
L’obiettivo sarebbe estendere il mandamento anche a Marcon. Alessia Rossi ha spiegato il suo ruolo, quello di seguire le aziende e fare da facilitatore tra queste ultime e tra chi cerca lavoro.
La nuova presidente, Roberta Stiglic, è un’imprenditrice nel settore dei servizi pubblicitari dal 1982, titolare della società D.P.F srl di Quarto e presidente dell’associazione Free sport, in questi anni ha gestito a nome di Apindustria le relazioni con gli istituti bancari.
«È con gioia che accetto questa sfida, sono convinta che solo unendoci possiamo sostenere le pmi che cercano di uscire da questo periodo critico. Quarto è un territorio strategico sotto il profilo della logistica, al centro del polo Nordest, che deve essere sfruttato, perché i capannoni vuoti siano riempiti da aziende che producono lavoro, che qui c’è».

 

LEGGI L'ARTICOLO

 

Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a visitare il sito ne accetti l'uso

  Io accetto i cookies di questo sito.